giovedì 11 febbraio 2010

Nonna Lola può tutto (o quasi)

Buongiorno gioie care!

Oggi la mia amabile nipotina Pitufa mi ha chiesto un passaggio per andare al lavoro e io, che non mi tiro mai indietro, ho riesumato l’auto dal garage per passarla a prendere.

Purtroppo Pitufa abita in zona centro storico ed è praticamente impossibile riuscire a posteggiare da quelle parti!

Impossibile per gli altri, ma non per la vostra Nonna Lola:
Ho girato per mezz’ora ma alla fine il parcheggio libero l’ho trovato!

guida1

13 commenti:

Chanel n°5 ha detto...

Pitufa ha una piscina? Perché non ci invita mai???

Il pesce rosso ha detto...

Ero lì tranquillo nella piscina di Pitufa ed ecco che, PATATUMPFETE mi piomba questa rossa enormità in casa.
Inutile dire che mi sono innamorato al primo sguardo!

Nonna Lola ha detto...

Cara Chanel,
la piscina di Pitufa è cosa recente, essendo merito dell'implosione della marmitta catalitica della mia pregiata autovettura

Nonna Lola ha detto...

Caro Pesce Rosso,
sono lusingata ma non posso accettare le sue avans (come dicono i francesi più smaliziati).
E comunque "rossa enormità" glielo dice a sua sorella!

Pitufa ha detto...

Cara Nonna Lola,mi corre l'obbligo (daltronde "nobelss oblige"..come direbbero i francesi più smaliziati!)di ringraziarti pubblicamente per lo "strappo" che mi hai dato così gentilmente ieri!Tra una settima circa potrò togliere il collare cervicale ma che importa...NONNA TI AMO COSI' COME SEI!"!

Nonna Lola ha detto...

Cara Pitufa,
ho fatto molto bene a farti firmare quella liberatoria prima di farti salire sull'auto, adesso non puoi farmi causa.
Teneramente tua,
Nonna Lola (in presenza del suo avvocato esimio dott. Ninni Azzaccagarbugli)

Dubbioso '85 ha detto...

Cara Nonna Lola, una curiosità: la tua auto va a benzina verde o a gasolio?

Nonna Lola ha detto...

Caro Dubbioso '85,
non mi fido delle schifezze che vendono i benzinai d'oggi, chissà che ci mettono dentro. Io preferisco creare una mistura fatta in casa.

MISTURA COMBUSTIBILE DELLA NONNA

ingredienti per 4 chilometri:
- 4 gatti randagi (bruceranno che è una meraviglia);
- 2 ettolitri di besciamella calda
- mezzo litro di grappino;
- dinamite q.b.

PREPARAZIONE:
Mettete i gatti nel tritacarne ignorando i loro miagolii di disappunto. Se i loro rantolii dovessero divenire troppo fastidiosi alzate la radio a tutto volume su un successo di Valeria Rossi.
Aggiungete la besciamella ben calda e mescolate di quando in quando in modo da creare una soluzione liquida. Mettete pure la dinamite, ma senza esagerare ché poi vi salta in aria la cucina. Bevete la mezza bottiglia di grappa per rifocillarvi.
Inserite la mistura nella tanica della vostra auto e soccia ecco fatto (come dicono i bolognesi più smaliziati)

Santippe (Atene) ha detto...

Carissima Nonna, dopo aver digitato su google "rimedi chimici per le emorroidi canine" mi sono ritrovata sul suo blog e devo farle davvero i miei più sentiti complimenti per la sua infinita saggezza. Ne approfitterò per chiederle soccorso in merito a una faccenda che mi sta davvero a cuore: da quando ho sposato quel disgraziato di Socrate, devo pensare da sola alle faccende domestiche e a portare a casa la pagnotta mentre quello scellerato di mio marito se ne sta tutto il tempo spaparanzato sul divano coi suoi discepoli a bere birra e a discutere su stupide questioni.
Ma le sembra giusto?

Nonna Lola ha detto...

Cara Santippe,
che vuol farci? La prenda con filosofia.
E se proprio non le sta bene, stasera prepari al signor Socrate il suo piatto preferito: zuppa di cicuta alla besciamella.

il Comitato ha detto...

Lodi lodi lodi alla piscina di Pitufa!
Il Comitato, nella persona del Comitato, offre alla signorina Pitufa (o a chi ne fa le veci) pinne fucile ed occhiali, un materassino a forma di isoletta tropicale con tanto di palma gonfiabile e un vaso cinese con decorazioni marine.
I premi o la busta?

stella ha detto...

Mammina grazie di essere venuta a trovarmi.
Sono in pensiero per il nostro discolo.
Hai notizie di lui?
Sai è San Valentino...e mi manca.

Nonna Lola ha detto...

Cara Stella,
il Favoloso Tarkan non se la passa proprio bene ma è in lenta progressiva risalita. Non mi permetto di aggiungere altro per ragioni di privacy (come dicono gli inglesi più smaliziati).
Dico solo che se avesse provato le mie famose supposte alla besciamella avrebbe di certo risolto ogni suo problema tanto tempo fa.

Posta un commento

Un dubbio vi attanaglia? Un problema vi assilla?
Nonna Lola e la sua infinita saggezza, documentata da anni e anni di maturata esperienza, è a vostra disposizione, gioie!

Ditelo a Nonna Lola!

Si è verificato un errore nel gadget

Nonna Lola

Post più popolari