venerdì 29 gennaio 2010

I tre giorni della Merla

Gli ultimi tre giorni di gennaio sono detti “I TRE GIORNI DELLA MERLA” ma non tutti sanno perché. E io, da brava Nonna quale sono, vi racconto tutto!

Nonna LolaQuesta storia vera origina nel 1948, ai tempi della legge Merlin. A quei tempi lavoravo tutto il giorno (facevo la mondina raccogliendo il riso nelle campagne) e guadagnavo quel poco che mi bastava per sopravvivere: un tozzo di pane raffermo con la besciamella e un litro di grappa al giorno erano il mio unico sostentamento.

Tornavo a casa che era sempre buio e ogni sera, invariabilmente, incontravo una simpatica signorina che aspettava l’autobus insieme a me e si faceva chiamare “La Merla”.
Nonostante facesse freddo, questa ragazza si vestiva sempre molto desabigliè (come dicono i parigini). Era una ragazza molto fortunata: non prendevamo mai l’autobus insieme perché, mentre lei rimaneva appoggiata al palo a roteare la sua borsetta e a fumare la sua sigaretta, incontrava invariabilmente qualche gentile signore che le offriva un passaggio in auto fino a casa.

La MerlaOra, accadde che facesse molto freddo e per tre sere consecutive (le ultime tre di gennaio), la Merla non poté uscire di casa per colpa di un brutto raffreddore e io rimasi da sola tutta la sera ad aspettare il suddetto autobus.
Ma fortuna volle che si fermò un auto e un gentil signore con voce roca mi chiese: “Ao’ ma ‘ndo sta La Merla stasera? Nun ce sta? Voi salì te?”
E io acconsentii. Sembrava una brava persona e in questo modo avrei risparmiato i soldi dell’autobus.
Quel distinto signore fu così gentile che mi diede un passaggio fino a casa e a fine serata mi mollò pure un bel centomilalire (che a quei tempi erano soldoni!). La stessa cosa si verificò la seconda e la terza sera con altrettanti distinti signori.

Trecentomilalire in tre giorni!
Denominai quei tre giorni fortunati appunto “I TRE GIORNI DELLA MERLA” proprio per ricordare che era grazie alla Merla se io avevo di che mangiare.

Poi La Merla si ristabilì dall’influenza e il primo di febbraio tornò ad aspettare l’autobus al solito posto. Però era scontrosa, violenta, diceva che dovevo smetterla di invadere il suo territorio, che ero troppo mondana per essere una mondina, e mi disse che quella zona era sua e che dovevo sloggiare.

Povera me! Cosa potevo fare, io, povera pudica donna di fronte alle minacce di quella violenta della Merla?
La sera stessa una telefonata anonima la fece arrestare dalla buoncostume.

Nonna Lola new look Io lasciai il lavoro alle risaie e grazie al denaro donatomi dai miei benefattori, potei iniziare una vita più serena e indipendente.
E quando i soldi iniziavano a scarseggiare, mi bastava tornare a quella fermata d’autobus, certa che qualche gentile benefattore mi avrebbe aiutata economicamente.

Chissà che fine ha fatto La Merla, adesso. Magari provo a contattarla su Faeis Book.
Sempre che sia uscita di prigione.

mercoledì 27 gennaio 2010

Calendario di Gennaio

Ieri sono stata via dal blog, infatti ero indaffaratissima a preparare dolci alla besciamella perché era il compleanno della mia adorata nipotina Pitufa.

Ecco una foto del mio calendario che lo testimonia:

cal_gennaio

Cosa c’è? Perché mi guardate male?
Oggigiorno tutti fanno un calendario, e se possono farlo la Marcuzzi e Belen, allora posso farlo anch'io che ho molta più esperienza di loro sia in fatto di calendari come per tutto il resto.

Questo calendario lo trovavate a dicembre su MAX  e mi vede ritratta in 12 differenti foto artistiche (assolutamente non riaggiustate), una per mese.
E’ andato letteralmente a ruba, nel senso che i malintenzionati rapinavano le edicole per accaparrarsene quante più copie possibile!

Se non siete riusciti ad ottenere la vostra copia con MAX di dicembre, non temete, gioie care, Nonna Lola ha pensato a voi e pubblicherà ogni mese una pagina del sopracitato calendario: stampatelo pure e appendetelo in bagno o sul finestrino del vostro camion (e buon divertimento)!

parruccaP.S. Vi svelo un segreto: a dirla tutta nella foto c’è qualcosa che non è mio, e se guardate bene si nota. E’ facile, ci siete arrivati?
Nella foto indosso una parrucca castana.

lunedì 25 gennaio 2010

La Posta del Cuore

Miei cari lettori affezionati,

Anche questa settimana la vostra Nonna Lola è pronta a mettere a disposizione tutta la sua saggezza e la sua esperienza per risolvere i vostri problemi amorosi.

Sesso senza amore?
Amore senza sesso?

Scrivete a Nonna Lola: lo sapete, io ho sempre una risposta per tutto, e quando non ce l’ho me la invento di sana pianta!

La Posta del Cuore

Mi scrive questa settimana Jessica ‘90:

Miii ciao Nonna Lola!
Mi kiamo Jessica ‘90 e DGTo da casa mia.
Volev dirt ke ho un probblema di kuelli forti: mi piace un raga ke però forse ci sn già stata l’anno scorso e nn me lo ricordo + xkè lui dice ke ho una faccia conosciuta e ke forse ci siamo appartati in discoteka nel bagno dei maskietti. Il fatto è ke kuella sera nn è stato l’unico quindi vatti a ricordare.
Il mio problema è ke lui dice ke vorrebbe appartarsi d nuovo cn me e pero pure con suo cuggino che tra l’altro è il mio ex.
Io sono una raga dalle vedute aperte però kuesta cosa di farlo in tre col cugino mi pare un po’ strana.
Ke mi consigli?

Rispettosamente,
Jessica ‘90

RISPONDE NONNA LOLA:

Cara Jessica ‘90,
Io sono una tradizionalista e credo molto al valore della famiglia.
Dunque perché dividere due cugini? 
Su datti da fare, che quello che si fa in due si può fare benissimo anche in tre.
E poi l’importante è che tutto resti in famiglia, mi pare.

Fortissimamente tua,
Nonna Lola

sabato 23 gennaio 2010

I giovani e il sesso

Gioie care della nonna,
Oggi voglio parlarvi delle mie partecipazioni alle trasmissioni televisive nazionali.
Tralasciando infatti il programma che conduco dopo le due di notte su certe emittenti private regionali, fortissimamente desidero raccontarvi di quando partecipai ad un noto talk-sciò della Mediaset…
Guardate qua:
Mi sembrava giusto esporre il mio punto di vista sull’argomento!
E voi?
Cosa ne pensate del rapporto tra giovani e sesso?

giovedì 21 gennaio 2010

Lola che più Lola non si può!

Gioie care,
Questa sera ci tengo a fare un ringraziamento speciale a un caro nipotino onorario che mi ha mandato questa mia vecchia foto che credevo ormai dimenticata:

Lola che più Lola non si può!

Erano gli anni ‘80 e io, dopo la morte del mio beneamato marito, il colonnello Privitera, ero senza un quattrino.
Dunque, cosa fare? La pornografia in quel periodo non offriva granché, così mi buttai sulla pubblicità!

Ve la ricordate?

Colonnello Privitera & l'immancabile SpennacchiottoE, visto che siete dei curiosoni, ecco a voi la foto del compianto Colonnello Privitera con Spennacchiotto, il suo immancabile pappagallo parlante da cui non si separava mai, neppure a letto!

Ah che bei ricordi!

mercoledì 20 gennaio 2010

Ginnastica Orientale

Gioie care,

Dopo aver letto un libro di meditazione zen e filosofia orientale, ho deciso di mettere in pratica questi kamasutrainsegnamenti e di iniziare a fare un po’ di ginnastica per la mente e per il corpo.
Così mi sono iscritta a questo corso dove si fa questa specie di ginnastica di coppia che serve a rilassare i muscoli e la mente per raggiungere una cosa che loro in giapponese chiamano 場所 (una specie di gioia dei sensi).

Ecco le posizioni yoga che ho provato proprio ieri sera:

300px-Kamasutra5
La Verticale Indiana
La donna è appoggiata sulle mani, le braccia sono tese. L'uomo è ai bordi del letto e le solleva il bacino, mentre lei appoggia le gambe sulle braccia del partner. E' una posizione che esige grande agilità, un po' di forza e che non può durare più di qualche minuto.

Alla Spagnola
Appoggiandosi al braccio destro, l’uomo sta seduto con le gambe allungate mentre la donna, di schiena, si inginocchia su di lui a cavalcioni e si muove ritmicamente.
La cavalcata Normanna
La donna dà la schiena al partner e si adagia su di lui a cavalcioni. L’uomo la tiene per l’estremità alta delle cosce e modula l’oscillazione del va e vieni.

Devo dire che dopo due ore di palestra ero molto stanca, ma stranamente soddisfatta!

lunedì 18 gennaio 2010

Festicciola

Ieri ho organizzato una riunione delle amiche del club dell’uncinetto ed è finita che abbiamo fatto un po’ di baldoria, una cosa tranquilla alla maniera di noi nonnine, ovviamente.

pulizie di primavera

Chi mi aiuta a fare un po’ di pulizie?

sabato 16 gennaio 2010

torta di mirtilli canditi alla besciamella

Buongiorno gioie care dalla vostra sempre pimpante Nonna Lola!!!
Oggi mi sono messa in testa di fare la torta di mirtilli canditi alla besciamella per la mia nipotina Pitufa che è venuta a trovarmi.
Guardate come è andata in questo video:
Non preoccupatevi, dopo averci preparato l’impasto, il vibratore l’ho lavato per benino e l’ho rimesso nel beauty-caeis di Pitufa!

mercoledì 13 gennaio 2010

Casa mia

Buongiorno dalla vostra sempre giovanile Nonna Lola!
Quest’oggi permettetemi di ringraziare tutti voi per tutte le lettere di complimenti che mi inviate quotidianamente.
Il blog sta crescendo proprio come i miei contatto di Faeis Book
Gente scognita che mi considera, chissà perché poi, un tipo interessante.
Grazie grazie grazie davvero per le letterine..
posta A tal proposito prego i signori postini se cortesemente possono evitare di timbrare i francobolli, o perlomeno se possono usare un inchiostro lavabile perché così io francobolli me li rivendo al tabbaccaro sotto casa che se li compra a metà prezzo e ci guadagno qualcosina. Tanto a voi che vi costa, signori postini?

Continuate a scrivere, signori miei, che mi sono fatta i conti: rivendendo altri francobolli al tabaccaro, tempo due settimane e mi finisco di pagare il mutuo del BMW!

Tra tutte le adorabili letterine che mi sono pervenute questa settimana, oggi ho scelto quella del simpaticissimo signor Luigi Pistacchio dalla provincia di Catania che mi scrive pressappoco così:

Cara Nonna Lola,
sei una vecchia pazza e mi fai girare i cosiddetti. Se scopro dove abiti verrò a farti una visitina che non dimenticherai tanto facilmente!
Ti faccio la festa, vecchia mia!

Per sempre suo,
Luigi Pistacchio da Bronte.

P.S.Allego nella busta una lametta a scopo intimidatorio e una busta preaffrancata con Posta Prioritaria nel qual caso desiderasse rispondermi in privato.

 

Sono commossa, caro signor Pistacchio di Bronte! E le rispondo con piacere: difatti avevo giustappunto intenzione di pubblicare qui alcune foto di casa mia.

Inizio con quella del balcone.
L’inferriata l’ho fatta fare apposta da Mastro ‘Nzino, il maniscalco più noto dei sette mari.

The balcon
Vi invito qui a notarne la delicatezza delle forme e la magnificenza delle rifiniture!

The balcon

Questo è solo l’inizio, prossimamente pubblicherò altre meravigliose foto di casa mia dimodoché possiate conoscere meglio la vostra Nonna Lola e venire anche voi a farle la festa!

Signor Pistacchio da Bronte, la attendo impaziente, anzi, vado subito a prendere il phon per far raffreddare la crostata alla besciamella che frigge in padella!

lunedì 11 gennaio 2010

La Posta del Cuore

Buongiorno dalla vostra Nonna Lola,

Oggi inauguriamo una nuova rubrica: la Posta del Cuore!
Un dubbio vi attanaglia? Un problema vi tortura?
Nonna Lola e la sua infinita saggezza, documentata da anni e anni di maturata esperienza nel settore, è a vostra disposizione, gioie!puttane copy

Mi scrive oggi la cara Jessica Novanta:

Cara Nonna Lola, 
Mi chiamo Jessica Novanta, ho 20 anni e ti scrivo da casa mia.
C’ho un probblema: Sono completamente fusa per il mitico, bono, dolce Biaggio Antonaci.
La mia migliore amica NatasciaX, appassionata dello zodiaco, mi a detto che i pesci (Biaggio Antonaci) e la vergine (io) non vanno affatto d'accordo.
Da allora non riesco piu a dormire e piango senpre.
Un’altro probblema è ke da quando ho visto Biaggio (un hanno e mezzo fa) mi sono fissata con la dieta (nel caso mi dovrebbe notare a un’concerto...). Le mie amiche dicono che c’ho un bel fisico e che potessi fare la fotomodella per i fotoromansi, che ne penzi?
Infine, vorrei dirti ke penso sempre al mio Biaggio e respingo tutti gli altri ragazzi, ai cuali gli dico che sono fitansata con lui (Biaggio Antonaci).
Bisogna credere nell'oroscopo?
Non conta solo l'amore per iniziare una storia? 
Biaggio Antonaci si interessa allo zodiaco prima di una relazione?
A Biaggio piacciono le ragazze bionde tinte, dai capelli lunghi con le estesciom, carine, simpatiche con le tette grosse?

Jessica Novanta

Rispondo:

Cara Jessica Novanta,
Innanzitutto non credo che devi preoccuparti per l’oroscopo. E’ vero che Pesci e Vergine non vanno d’accordo, ma se tu sei vergine io sono Cicciolina.
Comunque non credere agli astri: il mio oroscopo diceva che io e mio marito (la bonanima) non eravamo compatibili, che sarebbe stato un grosso errore sposarci perché gravi conseguenze sarebbero accadute. Invece mio marito è morto in misteriose circostanze, la polizia mi ha interrogato ma poi ha archiviato il caso, l’assicurazione ha regolarmente pagato la polizza milionaria e io sono rimasta dunque felicemente vedova.
E m’attocca pure a reversibilità! 
Come vedi tutti sti oroscopi sono tutte fregnacce!

Rispettosamente Vostra,
Nonna Lola

venerdì 8 gennaio 2010

Povera nonnina!

No no, queste cose non si fanno, non si trattano così le persone anziane!

Esigo che il nipote napoletano di questo video chieda immediatamente scusa a sua nonna!

Comunque spero di non rincoglionirmi come ‘sta vecchia del video, io!!!

mercoledì 6 gennaio 2010

Inaugurazione

Ciao a tutti, miei piccoli lettori:

Nonna Lola Mi presento immantinente: mi chiamo Nonna Lola, sono una fan sfegatata de “La Signora in Giallo” di cui non mi perdo un episodio.
Purtroppo sono vedova da anni, ma non mi arrendo e cerco costantemente l’anima gemella, perché vorrei risposarmi!

In questo piccolo spazio che inauguro oggi ho deciso di mettere a disposizione la mia infinita saggezza: dall’alto della mia veneranda età cercherò di dissipare i dubbi e le difficoltà di voi, giovani utenti del web.

Mi scuso fon d’ora se non sono molto brava col computer, sia perché io non ci capisco niente con tutte queste diavolerie moderne, sia perché alla mia età la vista non è più quella di una volta e a volte faccio cilecca con la tastiera.

Spero di avere tanti amici… adesso vado a preparare i pasticcini che tra poco arrivano le mie amiche del club dell’uncinetto. E ricordate: per qualunque dubbio io sono qui!!!

Si è verificato un errore nel gadget

Nonna Lola

Post più popolari